Ti trovi in:

Biblioteca e cultura » Nuovi arrivi » Giovani adulti

Giovani adulti

di Giovedì, 10 Marzo 2016
Immagine decorativa
di Venerdì, 11 Marzo 2016

Gaia, una gazza anticonformista, decide di abbandonare il nido per seguire un branco di lupi nelle selvagge foreste del Nord America, dove ciascun animale vive secondo regole stabilite dalla notte dei tempi. Ma il destino di Gaia è quello di incrociare Lamar, primogenito del capo branco e suo erede, un cucciolo che, benché coraggioso e forte, non corrisponde affatto a ciò che suo padre e il branco si aspettano da lui. Non solo adora osservare le farfalle, è curioso e protettivo, ma addirittura arriva a compiere qualcosa di inconcepibile: fa amicizia con una giovane coyote. Lamar non vuole deludere i suoi, ma nemmeno tradire la sua nuova amica considerata di una razza inferiore, indegna del principe dei lupi.

Immagine decorativa
di Venerdì, 11 Marzo 2016

Kevin, 17 anni, è nato e cresciuto a Marle, lembo di terra vicino a Newcastle che a seconda delle maree diventa isola. Unica sua coscritta in paese è Susan, amica d'infanzia e ora forse qualcosa di più, anche se tutto rimane nel taciuto, forse per un'inconsapevole fiducia che niente cambierà. E invece Susan è irrequieta, e la città è un magnete irresistibile per chi è insofferente alla sonnolenza che ammanta Marle. Quando Susan parte per la città. Kevin contro tutto e tutti, decide di seguirla. La città è più complicata e anonima del previsto, ma gli servirà per far luce sul suo cuore e su cosa davvero conta nella vita.

Immagine decorativa
di Venerdì, 11 Marzo 2016

Quando Lilly incontra di nuovo Colton al liceo, nota subito qualcosa di strano in lui. "Oh, è un ragazzo splendido. È solo un po' diverso. Non ti guarda negli occhi e ti stritola quando ti abbraccia". Colton è affetto dalla sindrome di Asperger, un disturbo dello sviluppo imparentato con le forme più leggere di autismo. Fa fatica a stabilire dei rapporti di amicizia e a decodificare il linguaggio non verbale. È maldestro e non riesce a comunicare agli altri ciò che gli succede dentro: viene sopraffatto dall'emozione e crolla. "Vorrei che fossi come me, perché allora capiresti", le dice. Lilly cerca di capire Colton, e se ne innamora. Ben conscia della necessità di superare non pochi ostacoli con un ragazzo che ha un modo tutto suo di esprimere i sentimenti, lo trascina nel vortice di un amore limpido e profondo. "Lascia che accada" racconta l'"educazione sentimentale" tra i due adolescenti, il loro lento aprirsi l'uno all'altro, la determinazione di lei ad accettare e decodificare un linguaggio e dei gesti mai prevedibili. È un romanzo di formazione adolescenziale, senza tabù: esplicito, sincero ma sempre delicato, anche nelle struggenti descrizioni del contatto fisico tra i due ragazzi, che si cercano, si desiderano, e lentamente si aprono anche al sesso.

Immagine decorativa
di Venerdì, 11 Marzo 2016

Tre amiche vere che stanno per diventare madri, sognano tre femmine, anzi, le esigono. Ne nascono due, il terzo è Pietro. E se poi le tre mamme sono appassionate di latino, lo parlano e lo scrivono come fosse la loro prima lingua, e i tre figli invece scelgono di studiare ragioneria, cosa può accadere? Come può vivere un ragazzo di 15 anni, Pietro, circondato da femmine fin dalla nascita? Quali mezzi deve trovare per emergere? Soprattutto poi se con le sue amiche ha fatto un giuramento di eterna amicizia e invece di una di loro si innamora perdutamente? Cosa può provare ogni volta che “lei”, la sua amata, conosce qualcuno nei guai ed esclama: dobbiamo salvarlo? Cosa può succedere se dalle parole si passa ai fatti nel tentativo di aiutare veramente un amico, compagno di scuola che si è messo nei guai, guai grandi, con la droga e due spacciatori? Una storia verosimile velata di ironia e di voglia di abbattere il muro dell’indifferenza verso gli altri, una storia anche divertente dove le paure e i problemi vengono affrontati con l’entusiasmo ingenuo ma passionale, tipico degli adolescenti.

Questionario di valutazione
E' stata utile la consultazione della pagina?
E' stato facile trovare la pagina?

Inserisci il codice di sicurezza che vedi nell'immagine per proteggere il sito dallo spam